Convegno Roma Free casacerta-Istituto CASACERTA

Istituto CASACERTA

Convegno Roma Free 2013

RISANARE IL PASSATO E PROGETTARE IL FUTURO
Indicazioni per una SEN rinnovata
Facoltà di Architettura, Piazza Borghese 9, Roma - 26 novembre 2013
 
9.00. Registrazione
9.30. Saluti istituzionali della Facoltà di Architettura della Sapienza.
9.40. G.B. Zorzoli, Coordinamento FREE, presentazione del documento Risanare il passato e progettare il futuro
10.00. Interventi sul documento Risanare il passato e progettare il futuro delle personalità invitate
Sono previsti interventi di membri del Parlamento, di esponenti del Ministero dello sviluppo economico, del Ministero dell’ambiente, dell’Autorità per l’energia, della Confindustria, di Rete Imprese Italia, delle Organizzazioni sindacali, di imprese.
In particolare hanno già garantito che interverranno nel dibattito, il Senatore Girotto, il Pres. Colicchio, Commissario dell’AEEG, l’ing. Malacarne, Presidente di Confindustria Energia, il Dott. Beccarello, Confindustria, il Dott. Pupolin, Direttore di Assoelettrica, il Dott. Campanile, Rete Imprese Italia, i segretari confederali, con delega per l’energia della CGIL (Filippi) e UIL (Carcassi), industriali come Angelantoni, il dott. David Chiaramonti, Leaders of Sustainable Biofuels.
12.00. Interventi liberi  

13.15. Conclusioni

loghifree
















Il Coordinamento FREE (Coordinamento Fonti Rinnovabili ed Efficienza Energetica) è un’Associazione che raccoglie attualmente, in qualità di Soci ordinari, 25 Associazioni in toto o in parte attive in tali settori, oltre ad un ampio ventaglio di Enti e Associazioni che hanno chiesto di aderire come ‘sostenitori’ (senza ruoli decisionali) ed è pertanto la più grande Associazione del settore presente in Italia.

Il Coordinamento FREE ha lo scopo di promuovere lo sviluppo delle rinnovabili e dell’efficienza energetica nel quadro di un modello sociale ed economico ambientalmente sostenibile, della decarbonizzazione dell’economia e del taglio delle emissioni climalteranti, avviando un’azione più coesa delle Associazioni e degli Enti che ne fanno parte anche nei confronti di tutte le Istituzioni