Green Energy Audit casacerta-Istituto CASACERTA

Istituto CASACERTA

GREEN ENERGY AUDIT


                    
SAVONA
(SPES - CAMPUS UNIVERSITARIO)
13/20 Aprile - 3/11/18 Maggio 2012

Presentazione del Corso

 L'Energy Audit degli edifici è lo strumento più efficace per promuovere in modo concreto azioni di riqualificazione energetica sul patrimonio edilizio esistente, mediamente caratterizzato da notevoli inefficienze che portano a sprechi di energia che si possono e si devono evitare, ottenendo due obiettivi: la riduzione drastica dei consumi energetici, quindi delle spese di gestione e l'impatto sull'ambiente, e la valorizzazione dell'immobile intesa come incremento del suo valore di mercato.

L'Energy Audit, attraverso la fase conoscitiva, fornisce tutti gli elementi utili per intervenire in modo conveniente ottenendo i massimi vantaggi.

Il metodo di Energy Audit proposto in questo corso definisce un acronimo un po' diverso rispetto a quello tradizionale: Green Energy Audit. Il valore aggiunto sta proprio in quel green, parola che richiama e sintetizza un concetto diffuso: quello della sostenibilità ambientale. Il Green Energy Audit non si limita a fornire strumenti e metodi per ridurre i consumi di energia ma si pone un obiettivo ben più importante: contribuire ad un miglioramento globale della sostenibilità dell'edificio.

Questo corso, promosso in collaborazione con GBC Italia, fornisce gli elementi per comprendere quali possibili vantaggi si otterranno, una volta attuate le misure per il miglioramento della sostenibilità, per avviare un processo di certificazione secondo il protocollo LEED®.


Obiettivi formativi

 Gli obiettivi di questo corso sono quelli di fornire:

  • un approccio metodologico coerente al Green Energy Audit con riferimento ai tre livelli operativi (walkthrought audit, standard audit, simulation audit);
  • una informazione relativamente al corretto uso delle strumentazioni di misura e monitoraggio nella fase di rilievo (termocamera all'infrarosso, termometri, anemometri, luxmetri, data-logger, ecc,.);
  •  una impostazione corretta alla interpretazione dei dati raccolti;
  • una impostazione corretta nella scelta delle misure di intervento e nella valutazione tecnico-economica;
  • una prima guida all'utilizzo di modelli di simulazione dinamica degli edifici;
  • una guida alla redazione del Green Energy Audit Report;
  • una conoscenza di base per accedere all'esame di LEED Associate.

Il corso, che si svilupperà in quattro moduli da 8 ore che comprenderanno anche attività pratiche (relativamente all'uso degli strumenti) avrà, quindi un approccio molto pratico, basato sulle numerose esperienze pregresse dei relatori nel campo della diagnosi energetica.


Destinatari

Destinatari del corso sono innanzitutto a quei tecnici che già operano in campo energetico ai vari livelli, e che magari hanno già esperienze nel settore dell'Energy Audit per completare la loro impostazione metodologica e per fornire loro spunti per migliorare la professionalità. Per i certificatori energetici che vogliono intraprendere una professione nuova, quella dell'Auditor, affascinante e in continua crescita ma anche per tutti gli operatori non tecnici energetici, quali ad esempio Amministratori e Gestori immobiliari.

 

gbc
sacertspes